Partecipare per non rischiare – 19 giugno

Partecipare per non rischiare – 19 giugno

Grande partecipazione all’evento del 19 giugno, “Partecipare per non rischiare”, organizzato dall’Ulss 8 Berica, AmTrust Europe ed Obiettivo Ippocrate presso l’Ospedale San Bortolo di Vicenza. Ulteriore riconoscimento al lavoro svolto dall’associazione Obiettivo Ippocrate in poco più di un anno dalla sua nascita. I partecipanti hanno ampiamente superato le 250 persone riempiendo l’ Aula Magna “I. Onza”.

Erano presenti il Direttore Generale dell’Azienda Ulss 8 Berica, Dr. Giovanni Pavesi, il Direttore Generale dell’Area sanità e sociale della Regione del Veneto, Dr. Domenico Mantoan, l’On. Giovanni Monchiero, membro  della Commissione Sanità della Camera dei Deputati ed il Prof. Santo Davide Ferrara, Direttore del Dipartimento di Medicina Legale e Sanità Pubblica dell’Azienda Ospedaliera – Università di Padova, il quale ha assunto anche il ruolo, sempre ineccepibile e puntuale, di moderatore della tavola rotonda.

L’ atteso incontro con l’On Gelli ha vissuto l’apice nel confronto, sempre improntato allo spirito costruttivo e collaborativo che ha caratterizzato fin dall’esordio l’attività di Obiettivo Ippocrate, con il Dr. Giampaolo Zambon e l’Avv. Alessia Gonzati sulle contestate criticità della Legge 24/2017.

Il convegno è proseguito con gli interventi dell’Avv. Giacomo Vigato, Direttore UO Risorse Strumentali di Area Regione Veneto, il quale ha illustrato il progetto assicurativo sviluppato dalla Regione Veneto per la polizza volontaria del personale del SSR, frutto della peculiare sensibilità e dell’impegno profuso dalla Regione stessa per la tutela dei professionisti del SSR, e del Dr. Federico Lanciani, direttore di AmTrust, compagnia che ha dato forma al progetto assicurativo regionale.

Il Dr. Paolo Evangelista, Procuratore Generale della Procura della Corte dei Conti della Regione Veneto ed il Prof. Guido Viel, Associato di medicina legale dell’Università di Padova, hanno quindi ulteriormente approfondito il tema della responsabilità professionale sanitaria con particolare riferimento alle tematiche gestionali e procedimentali sviluppate in Regione Veneto.

Ferme restando le rilevate criticità alla legge nazionale sulla responsabilità professionale sanitaria, il convegno ha fatto emergere la positiva peculiarità del Sistema Sanitario Regionale del Veneto in cui le diverse figure – la Direzione Regionale dell’Area Sanità, la Procura della Corte dei Conti, il Dipartimento di medicina legale e le figure professionali sanitarie rappresentate da Obiettivo Ippocrate – cooperano per la migliore gestione della responsabilità professionale sanitaria, a tutela non solo dei professionisti sanitari ma anche dei pazienti/cittadini, perseguendo il primario obiettivo di ricostruire il rapporto di fiducia tra tutti coloro che, a diverso titolo, partecipano al sistema sanitario.

 
Obiettivo Ippocrate - P.Iva 07143761216
Policy Cookies - Policy Privacy
Copyright © 2021 Tutti i diritti sono riservati
Realizzato da DueClick - Web Agency Torino
Facebook Instagram Twitter Youtube Linkedin